Concert Hall Lamp, Palau de la Música Catalana, Barcelona. Photo: Jean-Paul Navarro Destinazioni musicali / Il Mondo della Classica / Sale da concerto

Con l’estate che volge al termine, date il benvenuto ad un frizzante autunno con una fantastica nuova stagione 2017/2018 nelle migliori sale da concerto e teatri d’opera del mondo. Scoprite emozionanti concerti e spettacoli offerti in tutte le capitali della musica classica, per vivere un’esperienza indimenticabile.

Parigi

Le foglie cadono sulle romantiche promenades, e l’autunno a Parigi vi invita ad approfittare del suo ricco paradiso musicale. La Philharmonie de Paris presenta un fenomenale programma con star del canto e della musica, come i recital di Patricia Petibon e Diana Damrau, Hélène Grimaud in uno speciale concerto dove verranno proiettate delle fotografie, un recital pianistico di Lucas Debargue, e Cecilia Bartoli e Sol Gabetta.

.

All’ Opéra de Paris, scoprite nuove produzioni come Only the Sound Remains con Philippe Jaroussky, Don Carlos con la star Elina Garanca, una nuova creazione di danza di Alexander Ekman, e Don Pasquale per la sua prima all’Opéra de Paris. Tra le celebrità del canto questa stagione sfoggia Matthias Goerne in recital e molte altre star al Palais Garnier e all’Opéra Bastille.

Versailles

Poi, dirigetevi alla volta del Palazzo di Versailles per viaggiare indietro nei secoli fino al tempo di Luigi XIV, con il revival del leggendario Ballet Royal de la Nuit presentato sul palco in una nuova produzione. Philippe Jaroussky si esibisce in un superbo recital dei capolavori di Händel nella squisita Opéra Royal al Château de Versailles.

Berlino

Nelle strade ricche di storia di Berlino, la Deutsche Oper inaugura la nuova stagione con produzioni come La Traviata e la prima mondiale de L’Invisible, The Prophet, Carmen, Così fan tutte, e La Bohème, tra i titoli delle altre grandi opere in programma.

.

La splendida Konzerthaus Berlin sulla Piazza Gendarmenmarkt apre la stagione con il suo artista in residenza Cameron Carpenter con l‘International Touring Organ, per proseguire poi con l’emozionante spettacolo di Nicola Hümpel dei Lieder di Schubert in Silent Songs Into the Wild, le musiche di Mendelssohn in Sogno di una Notte di Mezza Estate, Una Serata con Olga Peretyatko, il Concerto di Natale con Cameron Carpenter ed ancora, un concerto che esplora il mondo del compositore estone Arvo Pärt, con Iván Fischer che dirige la Konzerthaus Orchestra, il Berlin Radio Choir, il rinomato soprano Sandrine Piau ed il violinista Sayako Kusaka.

Riportando sul palco straordinarie sonorità internazionali, la Pierre Boulez Saal apre la sua seconda stagione il 13 settembre con rinnovata musicalità eclettica ed euforica. Daniel Barenboim è il re della maestria musicale ed esegue i Trii per Pianoforte di Beethoven con un trio recentemente formatosi con Michael Barenboim e Kian Soltani. Musica e artisti dal Medioriente e Nord Africa saranno i protagonisti durante gli Arabic Music Days, le Giornate di Musica Araba. Il pianista e direttore Sir Antonio Pappano dirigerà il Boulez Ensemble in due capolavori di musica inglese del XX secolo. Infine, ornato in un enorme vestito rosso che riempe l’intera sala, il violinista Kuuisto eseguirà un mix di musica elettronica e canzoni popolari finlandesi mentre il pubblico è invitato ad accomodarsi nelle „tasche“ del vestito.

Barcellona

Barcellona sfoggia con orgoglio la sua vibrante cultura catalana, che continua ad attirare l’attenzione internazionale e che conserva un profondo amore per la musica. Per questa emozionante nuova stagione, prestigiose sedi in tutte gli angoli della capitale catalana vi invitano a braccia aperte.

Il magico Palau de la Música presenta un’ampia gamma di spettacoli, dalla Münchner Philharmoniker Orchester con Javier Perianes & Pablo Heras-Casado, a Jonas Kaufmann e Diana Damrau, da Juan Diego Flórez a Bryn Terfel con l‘ Orfeó Catalán, e molti altri.

.

Il Gran Teatre del Liceu, situato sulla famosa Rambla al centro di Barcellona, presenta emozionanti opere come Un Ballo in Maschera con il tenore Piotr Bezcala, Tristano e Isotta diretto da Àlex Ollé de La Fura dels Baus e molto altro ancora.

All’Auditori de Barcelona, la stagione si apre con una nuova interpretazione della musica antica: al concerto d’inaugurazione Monteverdi’s Night, Jordi Savall dirige La Capella Reial de Catalunya e Le Concert des Nations; il programma continua con altri grandi della musica, come Yuja Wang & Chamber Orchestra of Europe e Frank Peter Zimmermann e la OBC in Così Parlò Zarathustra, per citarne alcuni.

Amsterdam

Con la sua incomparabile acustica e design neoclassico, il Concertgebouw rappresenta la colonna portante della musica ad Amsterdam, ed una delle migliori sale da concerto al mondo. Ammirate la star della coloratura Cecilia Bartoli con la rinomata violoncellista Sol Gabetta, Leonidas Kavakos e Yuja Wang con un repertorio di musica da camera, Juan Diego Florez che interpreta arie di Mozart, Rossini e Gluck, Barbara Hannigan e l’ensemble LUDWIG con musiche di Debussy, Berg, Gershwin e Schönberg, ed il leggendario pianista Grigory Sokolov.

Oslo

Vantando una spettacolare struttura di alluminio, marmo e quercia che sorge sulla riva del lungo mare, la Oslo Opera House vi invita a prendere parte alla sua nuova serie di concerti. Entrate nella più grande sede della musica della Norvegia e ammirate il Norwegian National Ballet esibirsi sulle musiche del magnifico Hedda Gabler di Ibsen, il concerto del pianista russo Grigory Sokolov, la Moon Opera dove la tradizione cinese incontra la danza moderna, e molto altro ancora.

Stoccolma

Alla straordinaria Konserthuset di Stoccolma, sala per eccellenza della musica orchestrale e sede della Royal Stockholm Philharmonic Orchestra, venite a scoprire la nuova stagione musicale con l‘ Inaugurazione ed il Grand Finale del Pianorama, una serie di famosi capolavori per pianoforte e balletto, la Serata di Gala dedicata a La Dolce Vita, che celebra la musica da film italiana con la Royal Stockholm Philharmonic Orchestra, lo Stravinsky Festival che presenta capolavori come Funeral Song alla sua prima svedese, opera recentemente riportatata alla luce del compositore, e “The Soldier’s Tale”; inoltre, un impeccabile recital pianistico con Grigory Sokolov, la romantica performance del Concerto per Violino n. 1 di Bruch con la violinista Janine Jansen, e l’emozionante Inaugurazione del Composer Festival of HK Gruber per una serie di concerti spettacolare ed emozionante.

 

Scopri i concerti

100° Anniversario di Leonard Bernstein

Celebrare il 100 ° compleanno del leggendario Leonard Bernstein con spettacoli nelle migliori sale da concerto del mondo.

 
Credits:Concert Hall Lamp, Palau de la Música Catalana, Barcelona. Photo: Jean-Paul Navarro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *